Approfitta dell’Ecobonus per rinnovare il Tuo impianto di climatizzazione con Airzone!

 In attualità

Se c’è un tema attuale e scottante che sta rivoluzionando gli amanti del comfort e del risparmio quello si chiama Ecobonus 65% e Superbonus 110%. Da mesi la stampa è inondata di notizie circa questa agevolazione, che mira a premiare coloro che rinnovano i vecchi impianti di condizionamento dell’aria con soluzioni più efficienti. E non c’è da stupirsi. I vantaggi dell’Ecobonus sono concreti e molteplici. L’Ecobonus non solo aiuta a rallentare il cambiamento climatico, ma offre anche a qualsiasi famiglia l’opportunità di portare un vero e proprio comfort nelle proprie case, nonchè un notevole risparmio economico ed energetico.

Tutto ció agevolando l’installazione e messa in opera di sistemi di Building Automation, che permettano la gestione automatica personalizzata degli impianti di riscaldamento o produzione d’acqua calda sanitaria o climatizzazione estiva, compreso il loro controllo da remoto attraverso caratteri multimediali, secondo quanto descritto dal Vademecum ENEA.

Scegliere sistemi di climatizzazione confortevoli ed efficienti è facile con Airzone. Le soluzioni offerte sono pienamente compatibili con le sovvenzioni Ecobonus, con la restituzione del 65% del prezzo totale.

Adesso Airzone collabora con Systech Italia per la gestione dei servizi legati all’ottenimento dell’Ecobonus! Systech Italia Srl è un’azienda operante da anni nel settore della Certificazione e Riqualificazione Energetica, che si occuperá della gestione e sviluppo dei servizi legati all’ottenimento degli incentivi per interventi di riqualificazione energetica degli immobili e ti aiuterá nel disbrigo pratiche per l’ottenimento del tuo Ecobonus! Cerchiamo di renderti la vita ancora più facile!

Cosa devi fare per poter climatizzare la tua casa in modo efficiente pagando molto meno?

Basta attenersi ai requisiti dell’agevolazione e cercare soluzioni come quelle di Airzone, che soddisfino tali requisiti.
L’obiettivo principale dell’Ecobonus è quello di affrontare l’emergenza climatica, di ridurre le emissioni di gas serra. Pertanto, l’aiuto economico, accessibile a qualsiasi utente, “premia” quelle soluzioni di climatizzazione che possono dimostrare la loro efficienza, la loro sostenibilitá ambientale.
Per garantire che gli impianti di climatizzazione soddisfino questi requisiti di riduzione dei consumi energetici, il governo italiano richiede quanto segue:

1. Mostrare le condizioni di funzionamento correnti e la temperatura di regolazione degli impianti.

Airzone c’è! Questo è precisamente il requisito soddisfatto dalle soluzioni Airzone come Flexa 3.0 o Easyzone, che sono state progettate a tale scopo.
Tutte le soluzioni Airzone sono adattate alle installazioni di condizionamento dell’aria delle marche leader del mercato per ottenere il massimo delle prestazioni e risparmiare una grande quantità di energia attraverso la cosiddetta zonificazione. Si tratta quindi di controllare la temperatura per zone, come avviene in tutto il mondo quando si tratta di controllare la luce in maniera differente nelle diverse stanze di una casa.
La soluzione Flexa 3.0, ad esempio, consente il controllo dei sistemi di condizionamento dell’aria utilizzando condotti rigidi, mentre il Plenum Easyzone si adatta ai sistemi di condotti flessibili, quindi le alternative di Airzone sono applicabili praticamente a qualsiasi tipo di installazione.

2. Consentire l’accensione, lo spegnimento e la programmazione settimanale degli impianti da remoto.

Airzone c’è! Questa è un’altra delle principali funzioni abilitate dalle soluzioni Airzone, in quanto possono essere controllate anche attraverso l’applicazione Airzone Cloud. Questa APP funziona come qualsiasi altra applicazione mobile e consente di gestire e controllare i dettagli del funzionamento dell’impianto di climatizzazione tramite il proprio cellulare, ovunque ti trovi.

3. Mostrare attraverso canali multimediali i consumi energetici, mediante la fornitura periodica dei dati.

Airzone c’è! Un’altra grande sfida facilmente realizzabile grazie all’incorporazione di Airzone nei sistemi di condizionamento di qualsiasi casa.
Le soluzioni Airzone hanno un misuratore elettrico che calcola il consumo elettrico di ogni unità di climatizzazione in un sistema. I dati ricavati, facilmente accessibili, non solo vengono visualizzati quotidianamente utilizzando i termostati Airzone inclusi nell’installazione, ma possono anche essere controllati utilizzando l’applicazione Airzone Cloud.

blog-ecobonus-imagen-italia

Oltre a questo aiuto, che rimborsa il 65% del costo totale degli investimenti in soluzioni efficienti di climatizzazione, esiste un altro tipo di bonus, il Superbonus 110% che si impegna a rimborsare il 110% del costo dell’impianto.
In questi casi, in cui gli utenti possono effettuare un’installazione efficiente e gratuita, i requisiti sono maggiori, in quanto l’aiuto si concentra su interventi particolari, volti a incrementare l’efficienza energetica degli edifici, i cosidetti “lavori trainanti”, ovvero quei lavori necessari per accedere alla detrazione fiscale del 110%. A questa tipologia si aggiungono altri interventi, in cui Airzone partecipa attivamente, come “lavori trainati”, solo se effettuati congiuntamente ad un “lavoro trainante”.

Questo tipo di agevolazioni fiscali sono quindi una buona opzione per famiglie, aziende e organizzazioni che vogliono rinnovare le loro installazioni, e che possono anche optare per le varie soluzioni Airzone nei loro spazi e rendere possibile un reale risparmio energetico ed economico!
Con Ecobonus ed Airzone non hai più scuse. Rinnovare gli impianti di climatizzazione ad un prezzo minimo non è mai stato così conveniente..e con Airzone puoi!
Vuoi saperne di piú sul controllo del tuo impianto di climatizzazione in modo semplice e veloce attraverso i nostri sistemi, permettendoti così di poter usufruire dell’Ecobonus?
Contatta allora il tuo commerciale di zona cliccando su questo link

 

 

Recommended Posts